MENU

HOMEPAGE SEI UN CANDIDATO? SEI UN AZIENDA? BLOG E-COMMERCE
IL MIO CARRELLO
Nessun prodotto nel carrello.
Fai i tuoi acquisti in modo sicuro con PayPal. Puoi pagare comodamente con le principali carte di credito!
Desideri ricevere assistenza sul pagamento? Contattaci inviando una mail a info@misterhire.it
C'è lavoro dopo lo stage? - Le 6 mosse per farti assumere dopo uno stage
Categoria: Migliorare se stessi
Autore: ONE4
ISBN 978-88-99127-06-0
Tipologia: E-book
Indicato per: Candidato
Pagine: 26
Anno di pubblicazione: 2014
GRATIS!
acquista
Descrizione

Questo e-book offre molte informazioni utili per orientarsi nel comprendere che cos’è uno stage e lo spirito con cui il legislatore e le aziende hanno operato e operano in questo ambito. In particolare ci siamo concentrati sugli aspetti pratici che dovranno guidare verso l’obiettivo: inserirsi nel mondo del lavoro e far emergere le proprie qualità personali e professionali. 

 

In tutti gli ultimi anni sono stati costantemente più di 300 mila in Italia gli stages attivati dall’imprenditoria privata. Statisticamente, al loro termine, soltanto un 10% si trasforma in un contratto di lavoro e non più di un 3% a tempo indeterminato. Come distinguere gli stages che possono offrire qualche prospettiva di assunzione dai cosiddetti “rolling”, cioè quegli stages che alcune aziende attuano “a nastro” semplicemente per procurarsi dei galoppini sottopagati? Come sfruttare al meglio un’esperienza di breve durata, che può protrarsi al  massimo per sei mesi, dimostrando di essere così in gamba da meritare una stabilizzazione del posto di lavoro? In questi casi è fondamentale l’atteggiamento ma è indispensabile anche un strategia: la troverete condensata in 6 mosse che vanno applicate in sequenza, senza pestare calli e senza invasioni di campo, ma guadagnandosi gradatamente la fiducia e l’apprezzamento del possibile datore di lavoro.

 

Indice:

 

Premessa 
Formazione, un fallimento dichiarato 
La valenza del lavoro 
Combinare studio e lavoro
Stage e tirocinio 
Le prospettive di assunzione 
Qualcosa cambierà?
La carta dei diritti
Un’irripetibile occasione 
Cos’è un “rolling stage” 
Lo stagista di successo
Prima mossa: la lista
Seconda mossa: i contatti 
Terza mossa: i bisogni 
Quarta mossa: le aspettative 
Quinta mossa: il consolidamento 
Sesta mossa: le potenzialità 
Conclusioni

Altri articoli che potrebbero interessarti
Sito realizzato da Yourbiz.it - Web Agency
Sei un candidato e vuoi contattarci? Clicca qui